Progetto ORTO

ORTO – Organizzazione di Reti Territoriali in Orti d’aiuto

Logo def progetto orto web
Il Progetto ORTO – Organizzazione di Reti Territoriali in Orti d’aiuto propone la realizzazione di una Rete di agricoltura sociale nella Provincia di Latina, formata da realtà aziendali agricole, operatori dell’agricoltura sociale, nonché strutture pubbliche e del Terzo Settore che operano nell’ambito dei servizi territoriali sociali e socio-sanitari.

La Rete in Orti d’aiuto è finalizzata allo sviluppo dell’agricoltura sociale per la presa in carico e orientamento, attività formative e percorsi di inclusione socio-lavorativa di soggetti in condizioni di svantaggio sociale e fragilità economica ed educativa, in particolare di:
1) persone con disagio psichico diagnosticato dalle strutture sanitarie pubbliche;
2) e di donne vittime di violenza prese in carico dalla rete antiviolenza e avviate verso percorsi di autonomia.

In coerenza con la definizione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), “la salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non semplice assenza di malattia o di infermità”. Molto influenti sulla salute mentale sono i fattori socio-economici, su cui è necessario intervenire con strategie di prevenzione, sostegno e promozione. L’autonomia, l’affettività, il lavoro, le relazioni sociali molto spesso sono a rischio o compromessi.

Attraverso l’agricoltura sociale, i destinatari del progetto avranno modo di riorganizzare la propria quotidianità in base ai ritmi lavorativi, affinché si possa favorire anche un approccio positivo al lavoro.

DESTINATARI: Totale 20 suddivisi
1) N° 10 Disabili (art.3 comma 1 della legge 104/92) e/o persone con disagio psichico diagnosticato dalle strutture sanitarie pubbliche, con esclusione dei soggetti per cui sia certificata la non collocabilità al lavoro;
2) N° 10 Donne vittime di violenza prese in carico dalla rete antiviolenza e avviate verso percorsi di autonomia.

La selezione dei partecipanti verrà condotta dall’équipe multidisciplinare.

Sono previsti percorsi di formazione differenziati così come specificato di seguito:
1) per i Disabili e/o persone con disagio psichico è previsto un percorso di formazione per operatori delle produzioni vegetali con particolare riferimento ad attività di orticoltura e frutticoltura. Il percorso è progettato con riferimento al profilo professionale del Repertorio Regionale delle competenze “Operatore Agricolo” e in particolare alle conoscenze e competenze ricomprese nelle Unità di Competenza denominate “Coltivazione piante da semina” e “Coltivazione piante da frutto”

2) per le Donne vittime di violenza è previsto un percorso formativo finalizzato a formare operatori della trasformazione degli alimenti con particolare riferimento a prodotti vegetariani. Il percorso è progettato con riferimento al profilo professionale del Repertorio Regionale delle Competenze “Operatore Agro-Alimentare” e in particolare alle conoscenze e competenze ricomprese nelle Unità di Competenza denominate “Trattamento materie prime e semilavorati alimentari” e “Lavorazione e conservazione prodotti agro-alimentari”.

I percorsi consisteranno in attività formative di 124 ore e attività di inclusione lavorativa di 676 ore per un totale di 800 ore da svolgersi nell'arco di 10 mesi

Sedi:
1. Centro Studi Atena - Viale Pier Luigi Nervi 172/d – 04100 – Latina
2. Fattoria Solidale del Circeo – Via Lungo Ufente – 04014 – Pontinia (LT)

Importo orario erogato per destinatario/a 6€/h

PER INFORMAZIONI

Tel: 3274987926
Fattoria Solidale del Circeo: 3738106364
Centro studi Athena: 3294240520
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Come si richiede/accede al servizio

Le iscrizioni dovranno essere redatte utilizzando il modello di DOMANDA DI PARTECIPAZIONE da far pervenire entro il 11 marzo 2022

  • Consegna a mano presso la sede della Fattoria Solidale del Circeo Strada Lungo Ufente 6410, 04014 Pontinia (LT)
  • Tramite email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Social https://www.facebook.com/Fattoria-Solidale-del-Circeo-33353303732