Fattoria Solidale del Circeo

Progetto

La Fattoria Solidale del Circeo è impegnata nell’inserimento nel mondo del lavoro di persone disabili e svantaggiate, producendo un netto miglioramento della qualità della loro vita. È riconosciuta a livello regionale e nazionale ed ogni anno forma al lavoro persone con disabilità psichica e cognitiva. Esse ottengono eccellenti risultati attraverso la pratica agricola poiché questa favorisce l’acquisizione di un grande senso di responsabilità e la consapevolezza di diventare indispensabili per qualcosa di utile e reale.

Il nostro progetto permette a queste persone di sviluppare un’abilità lavorativa e quindi di raggiungere un’autonomia psicologica e reddituale, presupposto per l’inserimento sociale. Inoltre, offre loro la possibilità di vivere la maggior parte della giornata a contatto con la natura, con tutti i benefici psicofisici che questo apporta. In questo contesto le persone disabili riescono a valorizzare le loro capacità, sentendosi protagoniste del processo produttivo. In un settore in cui è fondamentale il rispetto dei tempi naturali, i tempi più lenti dei disabili rientrano nella normalità e non vengono più percepiti come un handicap.

I protagonisti del nostro progetto, supportati da educatori e psicologi, hanno acquisito competenze nella lavorazione del terreno, nell’allevamento degli animali e nella trasformazione dei prodotti. I risultati ottenuti sono eccellenti, come dimostra l’alta qualità dei prodotti biologici coltivati. La commercializzazione dei prodotti serve a sostenere il progetto, che si fonda sul concetto di solidarietà e non di assistenzialismo.